Da qui puoi andare direttamente al contenuto principale

Le rubriche di Quicampania


tre foto della campania e logo quicampania
icona per aumentare la dimensione dei caratteriicona per diminuire la dimensione dei caratteri

Pollo ruspante al forno


di Carlo Visconti

 

il logo delle pillole di Carlo




La ricetta di un bel piatto, il pollo ruspante al forno, rivisitato in chiave "cucina napoletana".

Carlo Visconti dedica al Pollo ruspante al forno questa sua pillola (per le altre pillole clicca qui), un piccolo ma efficace corso di cucina!





(Dosi per otto persone)


Pollo ruspante Kg 2,5;
Olio, due cucchiai;
Vino bianco secco, 750 cl;
Cipolla di Tropea, una fetta;
Aglio, tre spicchi;
timo, salvia, rosmarino;

Sale, peperoncino o pepe.

 

 

Lavate con cura il pollo; asciugatelo con un panno e fiammeggiatene la pelle per eliminare i peli e le piccole piume residue.

Tagliatelo a pezzi approfittandone per togliere del grasso in eccesso e riponetelo a marinare in un recipiente ampio con il vino e le erbe aromatiche per qualche ora.

Rosolate l'aglio con l'olio; quando sarà imbiondito toglietelo e aggiungete un trito di cipolla tagliato finemente: calatevi i pezzi di pollo e fateli rosolare.

Passate in forno a 200°, aggiungendo le erbe della marinata, per almeno 2 ore bagnando di tanto in tanto con il vino della marinata.

La carne dovrà essere dorata ma non secca; per evitarlo sarà opportuno coprire la pirofila con carta argentata per la prima ora di cottura.  

 

 

Questa ricetta mi è stata fornita dal mio amico Peppino...grande cultore del biologico e del mangiar sano e naturale
Per una possibile variante “invernale”, suggeriamo di aggiungere nella fase di cottura in forno del guanciale di maiale tagliato a  cubetti.

La struttura del piatto, l'untuosità e l'aromaticità suggeriscono un abbinamento con un vino dotato di una pai di buona ampiezza, fresco, abbastanza alcolico, leggermente frizzante –ad esempio un Gragnano- nella versione “estiva”; per la versione invernale un vino di medio corpo –ad esempio un Piedirosso- con una leggera tannicità.



Le altre Pillole di Carlo

 Per condividere l'articolo su Facebook o Twitter clicca sull'icona!
Facebook Twitter


Quale voto dai a questo articolo?

INVIACI UN COMMENTO

Aspettiamo i tuoi suggerimenti, le tue critiche, i tuoi commenti!


SEGNALA AD UN AMICO

Se il sito o un articolo ti sono piaciuti, perchè non dirlo ad un amico?